sabato 3 maggio 2008

Lettera a .....


Quella sera, mentalmente stanco piuttosto che rientrare a casa, a Luino, presi la via delle montagne.

Prima a Sessa, sul confine Svizzero poi verso Lavena Ponte Tresa, poi non so…verso Marchirolo, credo, non ricordo bene.

Ricordo le salite, le curve e le discese tanto simili alla vita che avevo avuto.

Guidare la macchina riusciva a distendermi, a riposare la mente, a vincere lo stress accumulato dopo un giorno di lavoro.Accadeva sempre di venerdì.

Girovagavo lungo la frontiera prima di rientrare a casa o partire.

Certe volte decidevo per Zurigo, altre per Lugano o Locarno.

D’inverno, dopo le salite e le discese rientravo a casa. Amavo la frontiera, quel luogo messo tra laghi e monti a cavallo tra due patrie, una, quella del lavoro, l’altra, quella della casa e dei diritti civili.

“Sposati !” mi aveva detto Bice, l’anziana professoressa di lettere e filosofia conosciuta a Zurigo

“ non lasciarti scappare l’A..… ”.

Una sera invitai A...… in un bar ristorante di piazza Indipendenza, a Lugano.

Arrivai in anticipo.

Seduta ad un tavolo una giovane donna.

Era di Barcellona e sorrideva. Era bella e sapeva di esserlo …. e sorrideva.

La vita è fatta di salite e discese, di quadrivi che interrogano.

Ti fermi per decidere e spesso sbagli strada .

10 commenti:

trinity ha detto...

In realtà non sono alle Maldive ma vorrei tanto esserci ;)

trinity ha detto...

Italia... mi sembrava ovvio...

Stefania ha detto...

Bel posto qui...

Giovenale Nino Sassi ha detto...

Grazie Stefania... a risentirci, quindi!

Giovenale Nino Sassi ha detto...

Ringrazio il ''mio piccolo pubblico'' ... grazie anche a te Trinity. Ho visitato i votri blog che ritengo molto piacevoli ed interessanti.

Stefania ha detto...

Ti aggiunto il tuo link nel blogroll.
Tanto per non perderc di vista...

::Sonia:: ha detto...

Ciao Nino... grazie per i complimenti... sono con i bagagli pronti, sto per partire... Ti prometto che al mio ritorno vengo a trovarti anche perchè credo che tu come me accosti i quadri ad interpretazioni personali... Pensa che io li accosto a canzoni di vario genere... dal rock al pop... dal funky al jazz... persino ho toccato il flamenco e il tango... Chi legge il mio blog conosce le mie "libere interpretazioni"... e devo dire che in tre mesi di pubblicazione ho avuto un ottimo riscontro... Se vai a leggerti i post passati, mentre starò via, potrai farti un'idea... Ti linko così mi ricorderò di tornare nel tuo blog... Ci sentiamo presto... Paz y Amor... besos... Sonia

In My Life Today
http://inmylifetoday.myblog.it/

Margarida Nobre ha detto...

Grazie for the visit and for the kind comment!
Your Blog is very nice too with all this beautiful paintings!
I must improve my Italian to understand the words...

Regards

ELENA ha detto...

Ciao! Grazie per il tuo commento!
Spero che il tuo girovagare ti porti finalmente ad una meta.

ELENA ha detto...

Ciao! Buon viaggio!