venerdì 2 maggio 2008

Il futuro è giovane





Non sono un cibernauta ma …abbiamo una nuova amica.
E’ Caterina, studentessa di medicina in ‘’quel di Firenze’’.
E’ una giovane donna, molto istruita. Provate a leggere il suo blog.
Per festeggiare l’evento cerco un pensiero, una poesia… ma quale ?
Vediamo … difficile ricerca. Non ho nulla per una giovane donna.
Trovato !!! è un testo difficile, scritto una sera d’inverno, davanti al camino; un testo che ha una dedica giovane, un pensiero di vita che trascorre, che riavvolge gli anni: ‘’ Il giovane studia e prepara il futuro’’… adesso che il tempo finisce e tutto ricomincia.


Il futuro è giovane... è forte... è capace di superare le macerie che stiamo lasciando.








Eccomi qui,
la testa consumata da venti
al caldo di un camino che brucia pensieri.
Parole come fumo cercano il cielo.

Il giovane studia e prepara il futuro
Per cosa poi, ha smarrito il senso.
Non alza le tende ,
non c’è di meglio …
Una generazione ha dato e poi tolto.
Più nulla...
nelle mani degli economisti
quello che resta dei fallimenti.

Sui davanzali gerani rossi
della casa in rovina…
L’ebreo cantava al tramonto
la terra
lungo la Limat in un qualche Tea Room di Zurigo.

Wenn ich rufe, erhòre mich , Gott, du mein Retter
Du hast mir Raum gescaffen, als mir angst war
Sei mir gnàdig, und hòr auf mein Flehen !

Canta ora l’arabo lungo i vicoli
della città che racconta storia;
pietre alzate, abbattute e nuovamente alzate
e torri come bastioni sui fianchi della collina.

È nenia di colori, un quasi lamento
e non mi appartiene.
La fanciulla porta il velo.

Ho combattuto agitando la spada ...

3 commenti:

Caterina ha detto...

Ringrazio per la poesia!

Francesca ha detto...

che bello ho trovato un altro amante dell'arte...
...del 'impressionismo e del post-impressionismo...

Dicksonska våningen ha detto...

Thank you for visiting my blog. I´m glad you liked it :)
I like yours too.
I once studied italian in school but I can´t read your language. It was too long ago...
Have a nice weekend!
Annika